• Nicole

Il dolore alle gambe nella POTS neuropatica è associato a proprietà alterate della m. muscolare

Il dolore alle gambe nella sindrome da tachicardia posturale neuropatica è associato

a proprietà alterate della membrana muscolare


Astratto


Scopo

Nella sindrome da tachicardia posturale neuropatica, la disfunzione simpatica periferica porta a un eccesso di ristagno di sangue venoso durante l'ortostasi.

Fino all'84% dei pazienti riferisce dolore alle gambe e debolezza in posizione eretta.

Per esplorare i possibili processi fisiopatologici alla base di questi sintomi, il presente studio ha esaminato l'eccitabilità muscolare a seconda della posizione del corpo in pazienti con sindrome da tachicardia posturale neuropatica e soggetti sani.


Metodi

In dieci pazienti con sindrome da tachicardia posturale neuropatica e dieci soggetti sani, le misurazioni dell'eccitabilità muscolare sono state eseguite ripetutamente:

_in posizione supina,

_durante 10 minuti di inclinazione della testa

_e nei 6 minuti successivi.

Inoltre, è stata misurata la circonferenza della parte inferiore della gamba e sono stati valutati i livelli soggettivi di dolore alla gamba.


Risultati

Nei pazienti con sindrome da tachicardia posturale neuropatica, l'eccitabilità muscolare è aumentata in posizione supina, è diminuita progressivamente durante l'inclinazione, ha continuato a diminuire dopo essere tornati in posizione supina e non è tornata completamente ai valori basali dopo 6 minuti di riposo supino.

La riduzione dell'eccitabilità muscolare durante il tilt è stata accompagnata da un aumento della circonferenza della parte inferiore della gamba e dai livelli di dolore alle gambe.

Tali cambiamenti non sono stati osservati in soggetti sani.


Conclusioni

Questo studio fornisce evidenza dell'insorgenza di alterazioni ortostatiche nell'eccitabilità muscolare in pazienti con sindrome da tachicardia posturale neuropatica e che queste possono essere associate a una perfusione inadeguata degli arti inferiori. La perfusione insufficiente come conseguenza della stasi del sangue può causare una miseria perfusione dei muscoli, che potrebbe spiegare l'insorgenza di dolore ortostatico alle gambe nella sindrome da tachicardia posturale neuropatica.





Fonte: Rodriguez, B., Jost, K., Larsen, L.H. et al. Leg pain in neuropathic postural tachycardia syndrome is associated with altered muscle membrane properties. Clin Auton Res (2021). https://doi.org/10.1007/s10286-021-00830-5



326 visualizzazioni0 commenti